Termini e Condizioni

Termini e Condizioni


Termini e condizioni
Responsabile:
Lucia Castellani
Via Flaminia Vecchia, 25
06049 Spoleto (PG)

Tel. +39 0743 222096
Fax +39 0743 222096
E-mail info@caseecasespoleto.it
Partita IVA: 03346320546

Disciplina civile dell’agente immobiliare
Secondo l’art. 1754 del Codice Civile è “mediatore” (ovvero agente immobiliare) colui che “mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza”. Quindi l’agente immobiliare deve essere al di là delle parti e non avere altri interessi se non la conclusione dell’affare.
Inoltre, secondo la Legge 39/89, che regola la disciplina della professione di mediatore, coloro che svolgono o intendono svolgere l’attività di mediazione (compresa la mediazione immobiliare, n.d.r.), anche se esercitata in modo discontinuo o occasionale, devono essere iscritti all’apposito ruolo.
Ne consegue che solo l’imprenditore commerciale iscritto al Ruolo degli Agenti d’Affari in Mediazione presso una Camera di Commercio ha il diritto di esercitare l’attività e di essere remunerato per l’attività stessa, provando la legittimità della sua qualifica esibendo un tesserino di riconoscimento rilasciato dalla Camera di Commercio, presso la quale ci si può rivolgere in caso di dubbio sull’iscrizione o meno dell’agente e dell’agenzia.

Proposta d’acquisto

Il primo passo da fare dopo aver trovato la casa ideale è quello di formulare una proposta d’acquisto in forma scritta indirizzata al venditore e versando una caparra confirmatoria o un acconto.
L’agente immobiliare, in presenza dei promissari acquirenti compilerà il modulo (spesso pre-stampato), inserendo tutte le condizioni relative alla compravendita.
Se il venditore accetterà le condizioni (accettazione scritta) le parti saranno vincolate a portare a termine la compravendita come è stato stabilito nella proposta e il venditore incasserà l’ assegno che diventerà caparra confirmatoria.
In caso di mancata accettazione l’agente immobiliare restituirà la somma versata.
Prima di firmare la proposta controllare questi punti:
1) Accertarsi che il modulo di proposta di acquisto contenga l’identificazione dell’agente immobiliare e gli estremi della sua iscrizione al ruolo (in CASE&CASE e in tutte le agenzie di riferimento ogni agente immobiliare è iscritto con numero identificativo);
2) La proposta e il relativo assegno devono essere intestati al venditore e non all’agente immobiliare (è un errore che molti acquirenti fanno su consigli sbagliati);
3) Indicare la data del compromesso (che è libera ) almeno 30 giorni successivi all’accettazione della proposta se per l’acquisto dell’immobile dovete richiedere un mutuo;
4) In caso di richiesta di un mutuo, far inserire la clausola “proposta valida salvo accettazione mutuo“;
5) Stabilire in forma scritta l’importo totale della provvigione da riconoscere all’agente immobiliare.